Inclusione

ANNO SCOLASTICO 2019/2020

PROGETTI DI INCLUSIVITA’ ATTUATI NELL’ISTITUTO

 

 

  • PROGETTO CUCINA

 

  • PROGETTO “ATTIVITA’ MANUALI” – LABORATORI CREATIVI

 

  • PROGETTO “CONOSCENZA DEL TERRITORIO”

 

  • PROGETTO MOTORIO  “ SPORT ANCH’IO “ A CURA DEL C.S.I.

 

  • PROGETTO DI IPPOTERAPIA “IN SELLA ALLA VITA” – CON LA COLLABORAZIONE DEL CENTRO IPPICO “IL PADDOCK” E “L’ACCADEMIA MILITARE “ DI MODENA

 

  • PROGETTO “PET THERAPY”

 

  • PROGETTO “INFORMATICA”

 

  • PROGETTO DI TEATRO A CURA DELLO STED.

 

Metodologie per l’inclusione e la disabilità

La progettazione curricolare della classe è flessibile e aperta a differenti abilità, attenta all’accrescimento di competenze complementari che concorrono al percorso educativo personalizzato degli studenti. Un aspetto chiave è quello della “presa in carico” dell’alunno, che viene  realizzato da tutta la “comunità educante”. Da qui la necessità di interventi formativi mirati, specifici, modulari che tengano conto dei diversi livelli di partenza di chi accede alla formazione e, soprattutto, basati su una visione partecipata dell’inclusione e orientati alla cooperazione e al cooperative teaching. Quindi l’insegnate di sostegno, assieme all’educatore, svolge una funzione “ponte” tra gli alunni e i docenti curricolari, adattando i contenuti delle discipline al PEI e ai PDP redatti secondo la normativa vigente.

Archivio news